Global Library

There are 1,388 ebooks with this criteria in the database

Advance Search
Reparto numero 6
Cechov, Anton

Nel novembre del 1892 apparve ne «Il pensiero russo» La corsia n. 6 (Палата n. 6, tradotto anche in Il reparto n. 6), uno dei suoi racconti migliori, più impressionanti e controversi. In un ospedale di provincia diretto dal dottor Ragin si percepisce ovunque un odore soffocante, quello tipico degli ospedali, unito all’odore di sporcizia e di morte: «Nelle sale, nei corridoi e nel cortile dell’ospedale era difficile respirare per il fetore».

Nel reparto psichiatrico, dove il guardiano Nikita abitualmente picchia selvaggiamente i malati, il dottor Ragin, disgustato ma incapace di reagire, ha frequenti colloqui con uno dei ricoverati, Ivan Gromov: a lui confida il proprio convincimento che poiché le prigioni e i manicomi esistono, «bisogna pure che qualcuno vi stia dentro». Non ha importanza chi sia il detenuto o il ricoverato: può essere chiunque: «se vi si dirà che siete un pazzo o un criminale, se insomma d’un tratto la gente rivolgerà su di voi la sua attenzione, sappiate che siete caduto in un cerchio magico dal quale non uscirete più. Cercherete di uscirne e vi perderete sempre di più». Così avviene allo stesso medico: estromesso dal suo incarico, giudicato malato di mente e ricoverato in quello stesso reparto, morirà a causa delle percosse ricevuto dal brutale guardiano.


Language: Italian, Short Stories

Format Ebook:

iSilo

Audio Book:

More
Per ricevere più informazione di Cechov, Anton e Reparto numero 6 può essere consultata:

  • Delibris.org
  • Delibris.org is an initiative supported by the Midwest Theological Forum (MTF) that springs from experiences of people that share a passion for reading and that take interest in known, from a catholic perspective, the content of books that have caught their attention.

  • Wikipedia – Cechov, Anton, Reparto numero 6
Audiobooks
  • Non available
  • Librivox.org
  • LibriVox audiobooks are free for anyone to listen to, on their computers, iPods or other mobile device, or to burn onto a CD. LibriVox audiobooks are read by volunteers from all over the world. There are more than 16.000 audiobooks in English (145 in Spanish and 88 in Italian).

  • Openculture.com
  • Download 550 free audio books, mostly classics, to your MP3 player or computer. Also there are 600 Free eBooks for iPad, Kindle & Other Devices.

  • Liberliber.it
  • Download 50 free audio books in italian, mostly classics, to your MP3 player or computer.

Back
Others books by Cechov, Anton
There are 2 ebooks by this Author
Cechov, Anton - Novelle - Language: Italian, Short Stories - Format: ePub, iSilo

Anton Pavlovič Čechov (Chejov in spagnolo, Chekhov in inglese) (1860-1904) è stato uno scrittore, drammaturgo e medico russo. I suoi racconti sono famosi in tutto il mondo.

Star

Cechov, Anton - Reparto numero 6 - Language: Italian, Short Stories - Format: iSilo
Nel novembre del 1892 apparve ne «Il pensiero russo» La corsia n. 6 (Палата n. 6, tradotto anche in Il reparto n. 6), uno dei suoi racconti migliori, più impressionanti e controversi. In un ospedale di provincia diretto dal dottor (More) Ragin si percepisce ovunque un odore soffocante, quello tipico degli ospedali, unito all'odore di sporcizia e di morte: «Nelle sale, nei corridoi e nel cortile dell'ospedale era difficile respirare per il fetore». Nel reparto psichiatrico, dove il guardiano Nikita abitualmente picchia selvaggiamente i malati, il dottor Ragin, disgustato ma incapace di reagire, ha frequenti colloqui con uno dei ricoverati, Ivan Gromov: a lui confida il proprio convincimento che poiché le prigioni e i manicomi esistono, «bisogna pure che qualcuno vi stia dentro». Non ha importanza chi sia il detenuto o il ricoverato: può essere chiunque: «se vi si dirà che siete un pazzo o un criminale, se insomma d'un tratto la gente rivolgerà su di voi la sua attenzione, sappiate che siete caduto in un cerchio magico dal quale non uscirete più. Cercherete di uscirne e vi perderete sempre di più». Così avviene allo stesso medico: estromesso dal suo incarico, giudicato malato di mente e ricoverato in quello stesso reparto, morirà a causa delle percosse ricevuto dal brutale guardiano.